Ultimi articoli pubblicati


Scopri la dieta per la salute dei denti

prevenzione carie

Chi non desidera avere denti sani da esibire in un sorriso splendente? Un’impresa tutt’altro che facile visti i tanti nemici che possono intaccare la salute della nostra bocca. Oltre ad una corretta igiene orale, è indispensabile seguire una dieta capace di offrire un’adeguata protezione alla dentatura. Vediamo insieme di capire quali sono gli alimenti da evitare e quelli che invece rendono i denti bianchi e forti.

 Salute dentale e dieta: una coppia inseparabile

Sappiamo bene come una dieta sana ed equilibrata sia fondamentale per godere di un soddisfacente benessere psicofisico. Ciò che ingeriamo quotidianamente passa dalla bocca per essere masticato ed ingerito e una perfetta funzionalità va ad incidere positivamente sullo stato generale di salute. La dentatura è una macchina quasi perfetta, creata da madre natura per durare moltissimo tempo; questo a patto di prendercene cura con una corretta igiene orale e un’alimentazione bilanciata.

Il nemico numero uno è la placca batteria che aggredisce lo smalto dei denti e le gengive provocando moltissime patologie tra cui carie, alito cattivo, gengiviti e paradontiti. Studi recenti hanno dimostrato come seguire una dieta sana possa migliorare in modo esponenziale la salute dei denti ed evitare di ricorrere con frequenza a cure odontoiatriche e alle elevate spese che ne conseguono.

 Quali sono i cibi che proteggono i denti?

Veniamo al nocciolo della questione: cosa si deve mangiare e cosa invece è assolutamente necessario evitare. Lo smalto è lo scudo protettivo del dente ed è costituito in gran parte da calcio, di conseguenza introdurre alimenti ricchi di questo prezioso minerale mantiene la dentatura molto più sana e resistente. Il latte e i suoi derivati hanno contenuti abbastanza elevati, ma nel caso di un loro consumo è necessario lavarsi subito i denti vista la presenza del lattosio: uno zucchero i cui residui è opportuno eliminare quanto prima.

Anche il fluoro è una sostanza importante e consumare alimenti che ne sono ricchi è senza dubbio un tocca sana per la salute dentale. Il presenta un’alta concentrazione, così come i gamberetti e l’uva secca ma, anche in quest’ultimo caso, gli zuccheri sono in agguato. Bere ai pasti un bicchiere di vino rosso può aiutare a mantenere il sorriso in perfetta forma: oltre all’alta percentuale di fluoro, i polifenoli inibiscono, in parte, la capacità dei batteri di aderire alla superficie dentale.

Le proteine sono un altro composto fondamentale per la struttura di sostegno della bocca e devono essere introdotte con regolarità nella propria dieta. Carne bianca, pesce e legumi, oltre ad essere importanti fonti di proteine, forniscono buone quantità di ferro e magnesio: due minerali indispensabili per mantenere sani denti e gengive.

 Cibi da evitare

Passiamo ora ad analizzare i cibi cattivi per i denti, ovvero i cosiddetti cariogeni. Le caratteristiche principali che li accomunano sono l’alto contenuto di zuccheri, di acidi e spesso una consistenza particolarmente dura. Nemici da evitare sono le bevande gassate industriali e gli energy drink con un’altissima percentuale di zuccheri e un elevato livello di acidità. Anche cioccolata, caramelle gommose, torrone e croccanti sono dei veri e propri killer dei nostri denti.

La lista di alimenti che fanno poco bene alla dentatura è decisamente lunga, comprendendo tutta una serie di golosità come: snack, patatine, barrette e dolci in generale. Purtroppo, oltre all’abbondanza di zuccheri che rappresentano una fonte di nutrimento per la placca batterica, sono cibi che si frantumano andando ad incastrarsi negli spazi interstiziali e formando residui difficilmente removibili.

Infine, è consigliabile fare attenzione nel consumo di agrumi, sugo di pomodoro e aceto alla luce dell’alto grado di acidità e la frutta secca ricca di fibre non solubili che aderiscano con facilità ai denti. Sono alimenti che non serve eliminare dalla dieta, ma solo consumare con moderazione provvedendo a lavarsi i denti quanto prima.

Please follow and like us:
error

Viaggideldente.it in Croazia, Albania, Ungheria, Romania, Moldavia, Russia