Ultimi articoli pubblicati


  • Home
  • Chişinău
  • Chişinău e Moldavia – I Segreti del Turismo Dentale

Chişinău e Moldavia – I Segreti del Turismo Dentale

Chişinău Moldavia turismo dentale
Condividi sui Social
Follow by Email
Twitter
Visit Us
YouTube
viaggi dentista croazia albania
 

Chişinău è la capitale più verde d’Europa.

Chiamata la città dei sette colli, è il centro urbano più grande di tutta la Moldavia in quanto si estende per 120 chilometri quadrati e conta all’incirca 500.000 abitanti. Chişinău Moldavia turismo dentale L’aeroporto internazionale della capitale moldava è collegato con le principali città europee. Una volta arrivato, puoi scegliere se spostarti con uno dei tanti servizi che trovi a tua disposizione nell’area aeroportuale come taxi, micro-bus o auto a noleggio. Il viaggio in treno è suggestivo ma più faticoso perché le ferrovie moldave non hanno molti collegamenti internazionali, fatta eccezione per le partenze giornaliere verso Kiev, Bucarest e Mosca. Se vuoi invece fare il viaggio in automobile ti ricordo che puoi entrare in Moldavia via Ucraina o Romania. Tra le due è sempre preferibile la nazione rumena perché ci sono meno punti frontiera rispetto all’Ucraina e il traffico è molto più scorrevole. Le zone di frontiera dalla Romania sono tre e si trovano vicino le città di Iasi, di Barlad e di Husi.   Chişinău è senza dubbio una grande città e, anche se è perfettamente servita dai mezzi pubblici, puoi percorrerla tranquillamente a piedi. Nonostante questo, se vuoi fare un’esperienza unica nel suo genere, ti suggerisco di provare almeno una volta durante il tuo soggiorno l’atmosfera divertente dei filobus. Questi mezzi pubblici, sempre affollati, sono l’ideale per mescolarti con la gente del posto e per vivere un’esperienza divertente al costo di un solo leu.

I punti di interesse di Chişinău

La maggior parte dei punti di interesse della città è concentrata intorno a un unico Viale, Stefan Cel Mare, che rappresenta la vera spina dorsale della città. Il nome di questo Boulevard ha subito molte variazioni nel corso del tempo. Dall’iniziale Strada Moscova si è passati a ribattezzarlo Strada Lenin fino all’appellativo attuale che gli è stato dato in occasione dell’Indipendenza ottenuta nel 1991. Il nome definitivo non è stato scelto a caso. Stefan Cel Mare fu un famoso principe moldavo che nel XV secolo fermò l’avanzata dell’Islam nella nazione, sconfiggendo definitivamente gli ottomani.   I quattro chilometri del Viale presentano un’alternanza perfetta tra splendidi monumenti neoclassici e vecchi edifici in cemento come il National Hotel, un tempo albergo destinato all’élite russa e oggi abbandonato. Lungo la strada ci sono molti venditori ambulanti. Puoi comprare dei fiori, dolci, frutta oppure .. pesarti al costo di un solo leu. La fantasia dei moldavi nei confronti dei turisti è senza dubbio illimitata! Le bancarelle sono pittoresche: accanto a elementi tipici della tradizione locale trovi dei vecchi e originali cimeli sovietici.  

Una città bianca contornata da un mare verde

Questa definizione di Chişinău sottolinea una delle caratteristiche più belle di questa città: i viali contano un gran numero di alberi e i parchi cittadini contribuiscono a rendere la capitale moldava il vero e proprio polmone dell’intera nazione.   Il Parco Stefan Cel Mare si trova nell’omonimo Viale ed è chiamato anche Parco degli Innamorati. È un luogo ideale per rinfrescarsi dalla calura estiva e per passeggiare ammirando, nel Vicolo degli Artisti, 25 busti di autori europei. Qualche anno fa il giovane sindaco della città per ringraziare i suoi elettori (in gran parte giovani), decise di rendere questo luogo un rifugio ideale per giovani artisti e liberi professionisti. Nel parco infatti, oltre alle piste ciclabili, trovi il Wi-Fi gratuito e ogni 20 metri una presa elettrica per ricaricare telefono e PC.   Ci sono altri due parchi a Chişinău, molto più eccentrici rispetto al Parco principale. Il primo, Parco Valea Morilor, si trova leggermente decentrato, in via Grigore Alexandrescu. È l’unico giardino della città ad avere un lago dove fare canoa e kayak e una piccola spiaggia dove poter prendere il sole. Qui ci sono, oltre a un piccolo parco divertimenti, dei boschi meravigliosi nei quali perdersi con il sottofondo jazz regalato dagli artisti di strada.   Una piccola curiosità: nel parco è custodita la più piccola statua moldava. È dedicata al Piccolo Principe  ed è alta all’incirca 11 centimetri. Date le dimensioni ridotte è difficile trovarla senza le indicazioni giuste. Quando entri dal cancello principale del Parco, cerca le scale che portano a un terrapieno circondato da una recinzione metallica ornata da piccole sfere decorative; la ventitreesima è quella dove si trova la piccolissima statua.   Il terzo parco cittadino invece è il Dendrarium Park che si trova in via Sectorul Buiucani. Questo è il luogo ideale per fare un po’ di sport o correre dietro a un aquilone.

Turista a Chişinău

Per iniziare al meglio la tua giornata da turista ti consiglio di fare colazione in uno dei caffè migliori della città. Il Café Tucano infatti, in Alexander Pushkin St 15, è un locale inaugurato nel 2011 e in breve tempo è diventato una delle mete preferite sia dai turisti che dalla gente del luogo. La caffeina scorre a fiumi e le loro cheesecake sono imperdibili.   Come ti ho anticipato all’inizio, per visitare Chişinău devi partire dal viale principale. Qui trovi tutti i monumenti di maggiore interesse. Un lato del Boulevard ricorda l’atmosfera degli Champs-Élysées e non soltanto per la strada lunga e alberata, ma anche perché c’è un piccolo Arco di Trionfo che, seppur di dimensioni ridotte, riproduce le fattezze tipiche di quello parigino. Questo monumento è situato davanti alla meravigliosa Cattedrale della Natività. Decenni fa nell’Arco c’era proprio la campana che serviva ad annunciare l’inizio della Messa in Cattedrale. I sovietici, con l’intento di ricordare al popolo che lo Stato era più forte della religione, rimossero la campana ma non riuscirono a distruggere la Cattedrale.   Una delle mete imperdibili della città è il famoso Museo d’Arte Nazionale Moderna a Stefan Cel Mare si Sfant Boulevard. È un edificio maestoso, suggestivo grazie agli interni completamente bianchi; un luogo dove puoi ammirare una serie di stili e opere d’arte molto diverse tra loro e godere di una piacevole frescura soprattutto durante le calde giornate estive.   Se vuoi cambiare prospettiva e guardare Chişinău dall’alto allora devi andare alla Torre dell’Acqua, in via Alexei Mateevici, durante il tramonto. È senza dubbio uno dei posti magici della città. All’interno un comodo ascensore ti porta fino all’ultimo piano dove trovi una bellissima galleria d’arte.   Chişinău non è soltanto arte e natura. La capitale moldava infatti è anche la patria del buon cibo e del buon vino. In via Commerce Petru Ungureanu 1, si trova la cantina dei vini Cricova, famosi in tutta la nazione. Grazie al tour guidato potrai immergerti negli oltre 120 km sotterranei dove sono conservate la bellezza di un milione di bottiglie storiche del brand. Rimanendo in tema di vini, c’è un’altra cantina sotterranea da visitare, la Mileștii Mici Producer, al Milestii Mici Village. Qui non solo potrai ammirare una vastissima collezione di vini ma potrai allietare il tuo percorso con numerose degustazioni. Pensa che i sotterranei sono talmente grandi che dipendenti e turisti possono spostarsi in bici e in qualche caso con l’auto.   I ristoranti sono numerosi. Io ti consiglio di cenare almeno una volta al Propaganda Café, in via Alexei Şciusev 70. Questo locale, nato per volontà di un famoso giornalista moldavo, scomodo al regime, si trova all’interno di una vecchia casa sovietica. Gli arredi sono originali dell’epoca: vecchi televisori, carta da parati scura, fotografie appese alla pareti. L’atmosfera unica nel suo genere fa da sfondo a piatti deliziosi a base di carne e verdura.   Il Popasul Dacilor, in via Valea Crucii 13 , è un altro locale molto famoso dove puoi gustare l’autentica tradizione dei piatti moldavi serviti da camerieri vestiti con gli abiti tipici della nazione. A Bul. Dacia 47/6 invece c’è un ristorante che appartiene a una delle catene più famose del paese, la Placinte. Qui puoi assaggiare gli autentici mămăligă, brânză e ghiveci .

Curarsi i denti in Moldavia

Chişinău è una città particolare. A prima vista lascia spiazzati perché sembra che siano poche le cose da visitare. Basta però un solo giorno per rendersi conto che sei in un luogo atipico e originale. E questa caratteristica puoi notarla anche per quanto riguarda gli studi dentistici. In Strada Ion Creangă c’è una clinica dentistica caratterizzata da un edificio moderno, sui toni del verde, interamente circondato da vetrate. È un luogo molto particolare, basato su un approccio che riunisce due concetti a prima vista antitetici: medicina e relax. La clinica, dotata di macchinari all’avanguardia, è formata da numerose sale spaziose che affacciano verso il viale alberato. I servizi offerti sono numerosi, dalla profilassi all’estetica dentale e all’implantologia. Il team è composto da dentisti che si tramandano il mestiere di padre in figlio da ben tre generazioni. I prezzi sono:

I prezzi delle cure dentistiche in Moldavia

  • Corona in metallo-ceramica : 85 euro
  • Corona in ceramica integrale : 220 euro
  • Impianti dentali: a partire da 299 euro
  • Corona in metallo-ceramica su impianto: 140 euro
  Sul Viale principale della città, precisamente in str. Ștefan Cel Mare, c’è invece uno studio dentistico specializzato nel rapporto con i pazienti italiani. Situato nei pressi di un famoso negozio di telefoni cellulari, lo studio è nato nel 2008 ed è composto da un team altamente qualificato di medici, alcuni dei quali specializzati in specializzati in riabilitazioni integrali della bocca, e assistenti che provengono sia dall’esperienza pubblica che da quella privata acquisita in Europa e negli Stati Uniti. I servizi offerti vanno dall’implantologia dentale, all’ortodonzia conservativa, all’applicazione di protesi dentali fino all’estetica. I prezzi sono molto competitivi rispetto al nostro Paese, un aspetto però che non incide nella qualità dei materiali utilizzati. Questo è listino prezzi:  
  • Corona in metallo e ceramica su impianto: 99 euro
  • Corona in Zirconio e ceramica su impianto: 199 euro
  • Corona in metallo e ceramica: 99 euro
  • Corona in Zirconio e ceramica: 199 euro
  • Impianto e corona: 350 euro
  • Impianto All on 4: 2490 euro
  • Impianto All on 6: 3290 euro
  “Come risparmiare sulle Cure Dentistiche” “La Lobby Dentale” “Dentisti Low Cost in Italia” “I Veri Costi di uno Studio Dentistico in Italia” “Studi dentistici che aprono e chiudono” “Aumentano i dentisti, diminuiscono i pazienti” “Andare dal dentista? E’ come andare al supermercato” “La professione del dentista” “Turismo dentale, perché ha successo” © 2021 “Come risparmiare sulle cure dentistiche. I Segreti del Turismo dentale” di Viaggideldente.it
Condividi sui Social
Follow by Email
Twitter
Visit Us
YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Viaggideldente.it in Croazia, Albania, Ungheria, Romania, Moldavia, Russia